Live hören
Jetzt läuft: Ah! Dor! (Boss In Drama Remix) von Jaloo

Giro di vite sui sussidi

Giro di vite sui sussidi

di Luciana Mella

Sono circa settantamila gli italiani in Germania che percepiscono il sussidio di disoccupazione Hartz IV. Da alcuni mesi gli uffici competenti sono molto più severi. Alcuni consigli nel servizio di Luciana Mella.

Hartz IV

Più severità nell'assegnare i sussidi

Tra i cambiamenti più significativi dell'ultima riforma dei sussidi ci sono quelli introdotti dall‘ampliamento del paragrafo 34 del Sozialgesetzbuch II (secondo libro del Codice sociale). Con questo paragrafo si rafforza il concetto di "comportamento antisociale" del cittadino che percepisce il sussidio: il comportamento ad esempio di chi non agisce per cambiare lo stato di bisogno in cui si trova, o addirittura lo aumenta con spese ingiustificate.

Inoltre, se dovesse risultare che il sussidio erogato non è stato calcolato correttamente a causa di false o carenti informazioni, il Jobcenter procederà al ricalcolo del sussidio e chiederà di rimborsare le somme indebitamente ricevute.

Attenzione quindi a rifiutare un impiego proposto dal Jobcenter, perché magari pagato troppo poco, o inadeguato alla propria formazione. Attenzione anche a non accettare un secondo lavoro aggiuntivo o a licenziarsi anche da un Minijob.

Sbagliato è anche non informare il Jobcenter se si è aggiunta una persona nella abitazione in cui si vive e che contribuisce alle spese, o se, ad esempio, si riceve un rimborso di spese condominiali pagate in eccesso. Grave è poi non dichiarare di avere un conto corrente o un appartamento in un‘altra nazione, in Italia ad esempio: si potrebbe andare incontro a sanzioni penali.

Stand: 16.08.2017, 18:38